CARI LETTORI DI SCIENZA3000,

0
354

viviamo un periodo storico dove l’influenza della conoscenza scientifica nelle società contemporanee è divenuta ormai un luogo comune. La scienza è onnipresente nella nostra vita. Elemento cruciale per la supremazia militare ed economica. Fonte di alcuni tra i grandi dilemmi della nostra epoca, motore per lo sviluppo e la competizione capitalistica. Ma anche straordinaria forza culturale. La scienza ha cambiato per sempre il nostro modo di produrre, di comprare, di spostarci, di comunicare.

direttore Nicola Di Stefano

In Italia, negli ultimi tempi, si vanno moltiplicando varie proposte didattiche e diversi eventi e festival scientifici. Questi dimostrano come la comunicazione della scienza stia assumendo anche da noi, una certa rilevanza. Si tratta di un risultato significativo, soprattutto in un paese che gode di cattiva fama per i pochi investimenti in cultura scientifica. Negli anni abbiamo abbandonando definitivamente la concezione canonica del rapporto scienza e società. Da una parte, si ha una scienza libera di agire che produce in completa autonomia la conoscenza scientifica. Dall’altra, una società il cui ruolo si limiterebbe a riceve con fiducia cieca le innovazioni prodotte. La realtà è ben diversa. Il pubblico è oggi libero di applaudire, di rimanere disinteressato o di fischiare dinanzi allo spettacolo della scienza. Proprio dal grado di apprezzamento dipende la fiducia che lo stesso pubblico ripone nel lavoro degli scienziati.

Nel creare questa nuova avventura con Scienza 3000 (http://www.scienza3000.it) abbiamo voluto in primis rivolgerci ai giovani: perché è da ragazzi che si prendono le buone abitudini, quello che si fa da giovani resta impresso profondamente nel modo di vedere il mondo da adulti. Per loro abbiamo voluto creare ad esempio un fumetto intitolato “I Nutricom” per trasmettere in modo originale ed intelligente il messaggio scientifico. Educazione scientifica come educazione ambientale, come educazione a saper scegliere consapevolmente il proprio stile di vita. Con le nostre notizie vogliamo approfondire i temi, gli argomenti scientifici come qualcosa di divertente, interessante, importante da leggere. Si potrebbe parlare di ‘avventure’ di scienza: raccontare la storia delle scoperte scientifiche, la vita dei suoi protagonisti, le conquiste, le difficoltà. La scienza è qualcosa di vivo, di appassionante. Una scienza per conoscere, per capire, non solo per imparare.

Visitando il nostro sito, nelle nostre aree tematiche potrete approfondire una scelta sempre più ampia e completa di notizie. Nella sezione scienza e vita (https://www.scienza3000.it/category/scienzavita/) affronteremo tutti i temi legati alla bioetica, alla medicina, alla genetica, alle nuove molecole di farmaci innovativi. Mentre in quella di fisica e spazio (https://www.scienza3000.it/category/fisicaspazio/) inseriremo le notizie ad esempio di meccanica quantistica, astronomia, insieme a tutte le notizie del settore aerospazio. Altra sezione sarà quella denominata società (https://www.scienza3000.it/category/societa/) dove inseriremo le news di carattere scientifico oggetto del dibattito tra l’opinione pubblica. In quella denominata tecnologia (https://www.scienza3000.it/category/tecnologia/) vi saranno tutte le notizie e le ultime novità del settore; come ad esempio quello che riguarda la robotica. Mentre per ultima abbiamo inserito la sezione curiosità (https://www.scienza3000.it/category/curiosita/) per fornire notizie che per la loro particolarità ed il loro intreccio con la parte scientifica risultano originali.

Non è più sufficiente per la scienza esporsi alla società soltanto una volta completata l’opera scientifica ma bisogna conquistarsela costantemente anche attraverso la divulgazione. Nel nostro tempo, la tecnologia, l’innovazione, la scienza entrano così prepotentemente nella vita quotidiana, che avere sviluppato un interesse per la scienza sin da piccoli garantisce di essere cittadini più consapevoli, più partecipativi da grandi.

Sperando di incontrare il vostro interesse, vi auguriamo buona lettura!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui