Il video dell’atterraggio di Perseverance

0
13
Il rover Perseverance è sul suolo marziano da circa 4 giorni e ha già iniziato a inviarci una gran mole di dati e immagini. Qui in alto potete vedere la prima panoramica, realizzata accostando 6 foto realizzate dalla telecamera di navigazione (più in basso, invece, c’è la versione navigabile).
Qui sotto, invece, il video ripreso dalla sonda mentre atterrava (guardatelo fino alla fine, merita soprattutto il finale) e la prima registrazione dell’ambiente marziano, realizzato dal microfono di bordo.
Il filmato dell’atterraggio è stato realizzato da diverse telecamere che sono state posizionate proprio per riprendere la discesa e l’atterraggio di Perseverance. Si vede in particolare, l’apertura del paracadute, il distacco dello scudo termico, che precipita al suolo velocemente, il distacco della gru (con la doppia ripresa: dal rover verso l’alto e dalla gru volante verso il basso) e infine l’atterraggio. L’audio incorporato nel video proviene dalle chiamate di controllo missione durante l’entrata, la discesa e l’atterraggio.. Perseverance è anche un buon ascoltatore: è infatti dotato di diversi microfoni per registrare l’impatto all’atterraggio e soprattutto per ascoltare il rumore delle rocce, del vento, dei diavoli di sabbia e delle ruote che si muovono sulla superficie. Questi suoni, che su Marte si propagano in modo diverso per le differenti proprietà dell’atmosfera, garantiranno a noi umani un’esperienza interattiva, ma soprattutto avranno un alto valore scientifico: quelli provenienti dai microfoni sulla SuperCam forniranno, anche a distanza, dati su massa, composizione e durezza della roccia, utili per capirne le origini.
Qui sotto la registrazione dell’atterraggio.. La versione della foto panoramica in formato navigabile mostra il paesaggio attorno al rover Perseverance. Se lo state guardando da smartphone basta muovere il telefono per cambiare prospettiva. Da pc, basta cliccare sul video e muovere il mouse per cambiare inquadratura..